Il botulismo tossina è noto da molto tempo.

Il primo contributo al suo studio è stato il medico tedesco e poeta Mystik Justin Kerner. Nelle sue due monografie, pubblicate nel 1820 e nel 1822, giunse alla conclusione che il veleno botulinico, che considerava un certo “acido grasso”, è fatale in piccole dosi e si sviluppa nelle salsicce acide in condizioni anaerobiche. Yu.Kernp credeva giustamente che il veleno del botulismo interrompesse la trasmissione di un segnale motorio nel sistema nervoso periferico e autonomo.

Durante la seconda guerra mondiale, l’Accademia degli Stati Uniti delle scienze ha creato il centro scientifico – Fort Detrick – per lo studio di batteri e tossine pericolosi, che possono essere usati come arma biologica. Edward Chanz, che serviva lì, riuscì a produrre un lotto di pura tossina cristallina del botulismo, che divenne la base per futuri farmaci terapeutici. Allo stesso tempo, un oftalmologo Allan Scott, che era impegnato nel trattamento dello strabismo, decise di cercare di rilassare i muscoli degli occhi con una tossina botulinica, che per posta (per posta!!!) lo ha inviato e.Santi. Determinarlo di conseguenza, e.Scott ha condotto test sulle scimmie. Si è scoperto che la tossina corregge perfettamente lo strabismo.

A novembre 1979. UN.Scott è riuscito a sviluppare un farmaco per il trattamento dello strabismo e del blefarospasmo, ha scritto diversi articoli su questo argomento e ha persino creato la sua società Oculinum Inc., che ha iniziato a produrre il farmaco con lo stesso nome. Allo stesso tempo, i pazienti hanno notato rapidamente l ‘”effetto collaterale” di okulinum – rughe leviganti – “gambe d’oca” – intorno agli occhi. E sebbene non ci fossero rughe nell’elenco, sempre più medici iniziarono a usare il farmaco non per lo scopo previsto. Ma ah. Scott non ha attribuito alcuna importanza a questo e solo due anni dopo l’approvazione dell’uso della FDA (Food and Drug Administration) dell’Okulinum statunitense per la correzione non chirurgica di strabismo e biondo, ha venduto i suoi diritti alle società Allergan IT , che a quel tempo era impegnato solo nel rilascio di lenti a contatto e alcuni farmaci oftalmici.

A quel punto, l’eliminazione delle rughe facciali non era ancora elencata nell’elenco delle indicazioni per l’uso del farmaco, ma molti medici erano pronti a usare l’Okulinum (dal 1992. Già sotto il nome Botox) non per il suo scopo previsto. Da allora, Botox è diventato un termine generalizzante (per analogia con Xerox), per descrivere tutti i farmaci basati sulla tossina botulinica (BNT).

La processione trionfale di Botox iniziò quasi spontaneamente?

In effetti, i rapporti dei medici dalla metà degli anni ’90 hanno già descritto Botox come un farmaco altamente efficace per l’iperidrosi di cavità ascellari, palme e suole. Il farmaco, che ha ricevuto il nome non detto di “Iniezioni di bellezza”, ha iniziato ad essere usato per il sollevamento del viso, il torace e i glutei, che regola l’asimmetria facciale. Tuttavia, solo nell’aprile 2002. La FDA ha approvato ufficialmente il suo uso per scopi cosmetici – per eliminare le rughe facciali e nel luglio 2004. – Per il trattamento dell’iperidrosi ascellare, che non viene eliminata dagli antitraspiranti da prescrizione.

Nel 2010, la FDA ha approvato le iniezioni di Botox per il trattamento dei muscoli spasmodici di polso e dita in pazienti adulti con ictus, lesioni cerebrali traumatiche o sclerosi diffusa progressiva., così come per prevenire il mal di testa in pazienti adulti con emicrania cronica.

In Russia, i preparativi BNT sono ampiamente usati in neurologia. La terapia botulinica è l’unico metodo efficace e sicuro di correzione di un elevato tono muscolare nei pazienti con paralisi cerebrale; Spasmo muscolare locale dopo un ictus, malattia cerebrale, cervello traumatico e lesioni alla colonna vertebrale; Distonia muscolare locale (blefarospasmo), nonché emicranie croniche.

Come Botox allevia il dolore?

Inizialmente, si credeva che BNT allevia il dolore, causando rilassamento muscolare e quindi riduce il disturbo doloroso della circolazione sanguigna (ischemia). Tuttavia, i casi sono stati descritti quando sono sorti i sollievo dal dolore nei pazienti che non hanno avuto una diminuzione dell’ipertonicità. I naviga qui clinici segnalano anche casi di sollievo dal dolore prima dell’apparizione del rilassamento muscolare. Inoltre, l’effetto analgesico provoca dosi più piccole di botox rispetto a quelle necessarie per creare un effetto paralitico. Ciò significa che il meccanismo d’azione di BNT è più complicato del rilassamento muscolare e che un tale effetto sul dolore deve ancora spiegare.

Tuttavia, recentemente il botox è diventato più ampio per il trattamento del dolore neuropatico causato da danni al sistema nervoso periferico o centrale. La neurotossina è spesso un’alternativa benefica e utile al dolore per quei pazienti in cui l’uso di antidolorifici non dà i risultati desiderati. Numerosi studi hanno dimostrato che la tossina botulinica è efficace per il trattamento di varie condizioni cliniche, come nevralgia posterpetica, neuropatia diabetica, nevralgia post -traumatica, sindrome da dolore regionale globale, nevralgia trigeminale e nevralgia occipitale e occipitale.

Viene attualmente studiata la possibilità di usare BNT per il trattamento di uno spettro più ampio di dolore e altri disturbi. Pertanto, i preparativi basati su BNT non sono solo e non tante “iniezioni di bellezza” quanto gravi farmaci terapeutici.

Ciò significa che il loro uso è pieno di gravi effetti collaterali e persino un rischio per la salute e la vita?

Non puoi dimenticare per un minuto che Botox, lo stesso, è un veleno mortale pericoloso, anche se milioni di volte. Teoricamente, è possibile uccidere una persona con Botox, ma questo è abbastanza difficile: in 100 bootok (1flacon), contiene 0,005 μg di tossina e una dose mortale per una persona è 0,135-0,15 μg, che sarà di circa 30 bottiglie! Tuttavia, questo accade. Vi è un’analisi di 28 casi di morte da un botulismo poolistico (risultante dal medico). Forse le caratteristiche individuali del paziente, la qualità del farmaco e l’insufficiente professionalità dei medici che usano BNT svolgono un ruolo.

Le informazioni sulle misure di sicurezza durante l’iniezione di BNT sono contenute nelle istruzioni di ciascun farmaco. L’autorizzazione ufficiale di usarlo in una particolare malattia o condizione (indicazioni) viene emessa solo dopo accurati studi clinici confermano l’efficacia e la sicurezza di un particolare farmaco e determinare il dosaggio del più adatto per esso e il luogo di somministrazione. La conformità con le singole modalità di selezione della dose a seconda delle indicazioni ci consente di ottenere un’efficienza ottimale e minimizzare le conseguenze indesiderate della procedura.

Ma spesso, ad esempio, in caso di fenomeni indesiderati nel sito di iniezione, la loro causa è una violazione della somministrazione di droga, una dose/volume/concentrazione erratamente selezionata di BN. Un problema ancora maggiore è l’aspetto di droghe false e senza licenza.

Quindi, quattro pazienti di una delle cliniche statali Florida (USA) per scopi cosmetici una volta introdotti illegalmente un farmaco BNT altamente concentrato progettato solo per uso di laboratorio. Di conseguenza, tutti i pazienti sono stati ricoverati in ospedale con debolezza muscolare progressiva generalizzata (in effetti con botulismo).

Un altro esempio del decorso del botulismo poogenico causato da iniezioni cosmetiche di tossina botulinica è stato descritto dalla clinica, in cui da aprile 2009 a giugno 2013. 86 pazienti con segni di botulismo sono stati ricoverati in ospedale dopo iniezione di tossina botulinica nella spalla, alla fronte, ai muscoli del polpaccio, ai muscoli da masticare e ad altri luoghi per ottenere un “effetto di ringiovanimento cosmetico”. La maggior parte di loro ha iniettato BNT nei saloni di bellezza non ufficiali. I pazienti si sono lamentati di una debolezza in crescita generale, del prolasso delle palpebre (blefproptosi), della sfocatura della visione, della paralisi del nervo facciale, della debolezza delle braccia e delle gambe, le labbra cianotiche (blu) e la respirazione rapida. Oltre a mal di testa, vertigini, linguaggio confuso, difficoltà a deglutire, gonfiore e costipazione.

Il pericolo di usare farmaci BNT senza licenza è inequivocabile. È molto importante che i medici siano fiduciosi in tutti i farmaci utilizzati e lo introducono in dosi raccomandate dal produttore e menzionate in letteratura speciale.

Il desiderio di estendere i giovani è ora diventato un’idea ossessiva per la maggior parte delle donne. Tuttavia, con tale uso diffuso della tossina botulinica nella sfera cosmetica, le persone possono ricevere ripetutamente un tale “servizio” per un breve periodo di tempo e in un dosaggio incerto, che può causare botulismo a causa di un sovradosaggio di BNT. Inoltre, in molte singole istituzioni cosmetologiche mediche, l’uso della tossina botulinica è spesso di natura arbitraria. E il botulismo cosmetico è Kovaren e CH può mettere a repentaglio la salute fisica e mentale delle persone e persino la loro vita. Quasi tutti i paesi del mondo riportano la possibilità di trasformare l’iniezione di bellezza in iniezione mortale.

Nel marzo 2023, ad esempio, in Turchia, circa 80 persone furono ricoverate dopo che Botox fu introdotta attraverso il gastroscopio nella mucosa gastrica per rallentare la peristalsi, ridurre la fame e far fronte all’obesità. Le dosi di Botox hanno raggiunto 2.500 unità (con un’unità fatale di 3.000). Non ci sono commenti….

Esperto: Vladimir Vladimirovich Nikiforov, professore, dottore in scienze mediche, capo del dipartimento di malattie infettive e epidemiologia di RNIMU. N.E. Piombov

Admin ! SENZA UNA COLONNA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *